Carta e cartone

Riciclare la carta è importante perché ci permette di preservare foreste e boschi. Inoltre con tutta la carta raccolta dal 1998 a oggi, si è evitata l’occupazione di oltre 20 discariche. Infine grazie alla raccolta differenziata, circa il 90% della carta, dei sacchetti e delle scatole oggi in commercio è prodotto con materiale riciclato.

COSA DIFFERENZIARE:

SI
Carta da regalo
Carta velina e carta crespa
Cartoni per latte, succhi e bevande in genere (Tetrapack)
Cartoni delle pizze senza avanzi di cibo
Fogli in carta e cartoncino
Libri, quaderni, agende, giornalini, riviste, album
Scatole e scatoloni

NO
Carta carbone
Carta cerata o carta forno
Carta oleata
Carta plastificata
Carta sporca e unta
Carta stagnola
Fazzoletti di carta usati
Poliaccoppiati (carta per formaggi e salumi)
Scontrini e ricevute su carta termica

COME DIFFERENZIARE
Conferisci la carta pulita, asciutta e priva di contaminanti e residui vari. Conferiscila sfusa o in sacchetti di carta. Mai in sacchetti di materiale diverso. Comprimi le scatole, occuperanno meno spazio; svuota i succhi prima di gettare i contenitori; togli le copertine plastificate da quaderni, diari, raccoglitori.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
numero verde: 800 310 042 dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 14:00
portaaporta@amaie-energia.it
Info Point Palafiori: da lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 13:00

Scarica:
La brochure
il video informativo

Raccolta differenziata

I calendari delle varie ZONE definiscono - oltre ai giorni previsti per la raccolta delle varie matrici - anche gli orari entro cui è possibile conferire i rifiuti.

Indifferenziato

Clicca qui per scoprire cosa mettere e cosa non mettere nell'indifferenziato.

Organico

I rifiuti organici rappresentano circa il 30% dei rifiuti urbani. Scopri come fare per differenziarli correttamente.

Glossario

La raccolta differenziata usa termini non sempre comprensibili. Scopri qui il significato dei termini principali.

Comune : Indirizzo :