Compostaggio domestico

Il compostaggio domestico è una pratica naturale che consente di trasformare i rifiuti organici provenienti dalla cucina o dal giardino in un fertile terriccio, del tutto simile all'HUMUS, chiamato COMPOST.

Perché farlo? Molto semplice, noi abbiamo trovato almeno 3 buoni motivi.

Per la SOSTENIBILITÀ; grazie al compostaggio domestico la quantità di rifiuti diminuisce di più del 30%.
Per la NATURALITÀ: il compost infatti rappresenta un ottimo fertilizzante che si ottiene grazie ad un processo naturale.
Per un PIACERE PERSONALE: utilizzando esclusivamente i propri scarti di cucina o del giardino, si ottiene un compost perfetto per l’orto e per i fiori, con un vantaggio per se stessi e per l’ambiente!

Se vuoi puoi utilizzare la compostiera che il Comune ti fornisce gratuitamente, compilando la domanda che trovi da scaricare a questo link, oppure puoi crearne una tu con dei vecchi bancali o comprarla autonomamente scegliendone dimensione, forma e colore.

Fai attenzione però a dove posizioni la tua compostiera: scegli con cura un luogo adatto, perché deve essere:

OMBREGGIATO (senza la luce diretta);
DRENANTE (trova un fondo dove non ristagni l’acqua);
AREATO

Ricorda che il processo del compostaggio necessita di rivoltare periodicamente il materiale: è necessario almeno un rivoltamento ogni 25-30 giorni con 2-3 rivoltamenti nel corso di un intero ciclo di “fermentazione”. Inoltre bisogna fare attenzione che non ci sia troppo acqua, per non alimentare il processo di putrefazione e che non ce ne sia troppo poca, perché il processo tenderebbe a rallentarsi.

Di seguito troverai il link alla
Domanda per la compostiera
► Una brochure informativa di facile lettura che potrai stampare e appendere (link2c)
► Il libretto con il corso completo per realizzare un perfetto compost domestici (link3c)

Come

Clicca qui per scoprire come trattare correttamente ogni tipologia di rifiuto.

Farmaci scaduti

Su tutto il territorio comunale è possibile conferire i farmaci scaduti in appositi contenitori stradali di colore amaranto posti di fronte agli ingressi delle farmacie e nei pressi di alcune strutture sanitarie specializzate.

Organico

I rifiuti organici rappresentano circa il 30% dei rifiuti urbani. Scopri come fare per differenziarli correttamente.

Glossario

La raccolta differenziata usa termini non sempre comprensibili. Scopri qui il significato dei termini principali.

Comune : Indirizzo :